(ANSA) NAPOLI, 10 OTT – La bellezza di Palazzo Venezia, uno dei gioielli architettonici dei Decumani di Napoli e il gusto della pizza fritta, parte della tradizione stessa della città: è questo l’incontro che si realizzerà sabato 12 ottobre dalle 18 alla mezzanotte (prenotazione obbligatoria su www.nomeaeventi.it) per inaugurare PizzArt, rassegna che, nelle intenzioni dei promotori, vuole unire gusto, storia e arte, una nuova esperienza di intrattenimento non convenzionale nel palazzo nel cuore di Napoli, con il suo giardino pensile, la scenografica loggia e la “casina pompeiana”.

Il gusto, annunciano gli organizzatori, sarà frutto dell’artigianalità dell’impasto ‘Condurro Pizzerie’, che si unirà a performance di danza contemporanea con luci a led. Una serata in cui non mancherà un angolo dedicato alla ‘Napoletanità’ con l’associazione ‘I Lazzari’, che proporrà una rubrica in lingua napoletana “frijenno, nciucianno…” e performance recitate. L’evento è organizzato da Condurro Pizzerie, Nomea srl, Palazzo Venezia Napoli, Associazione I Lazzari.  

Rispondi