Prima Pagina>Regioni>Campania>Ancelotti, espulso per una parolaccia
Campania

Ancelotti, espulso per una parolaccia

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – “Mi è scappata una parolaccia. Comincia
per ‘c’ e finisce con ‘o’, ma non era rivolta all’arbitro”. Così
il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, sulle cause della sua
espulsione nel recupero della gara di San Siro col Milan. Quanto
alla prestazione della sua squadra, si dice contento a metà: “Il
primo tempo non tanto bene, c’è stato poco equilibrio e abbiamo
concesso molti contropiede – afferma ai microfoni di Dazn -. Il
Milan si difendeva bene ma noi avevamo un ritmo molto blando.
    Meglio il secondo con un ritmo più alto, abbiamo fatto tanti
tiri, purtroppo centrali”.
   

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *