Prima Pagina>Regioni>Campania>Polemica a Napoli su pietre d’inciampo
Campania

Polemica a Napoli su pietre d’inciampo

(ANSA) – NAPOLI, 04 GEN – Il Comune di Napoli annuncia l’installazione di pietre d’inciampo per ricordare le vittime del nazi fascismo, la Comunità ebraica annuncia che non parteciperà all’iniziativa perchè – sostiene (come riportato dal Mattino) – in giunta c’è un assessore che avrebbe posizioni antisemite. Lei interviene con un post e replica: “Nel rispetto delle scelte insindacabili di ognuno, ritengo questa sovrapposizione pericolosa e profondamente disonesta intellettualmente”. Su Facebook, Eleonora de Majo, assessore alla Cultura del Comune di Napoli, risponde così alla polemica attorno alla installazione delle ‘Stolpersteine’, le pietre di inciampo dedicate alla memoria delle vittime del nazi-fascismo.
    “Apprendo che la Comunità ebraica non sarà presente a causa delle mie posizioni contro lo Stato di Israele – scrive – Criticare, anche aspramente, la politica di uno Stato non ha nulla a che fare con i rigurgiti di odio e intolleranza che pure stanno tornando sempre più forti e volenti nella nostra società”.
   

Advertisements

Rispondi