Prima Pagina>Regioni>Emilia Romagna>Asaps,45 pedoni morti gennaio in Italia
Emilia Romagna

Asaps,45 pedoni morti gennaio in Italia

(ANSA) – BOLOGNA, 2 FEB – Sono stati 45, nel primo mese del 2020, i pedoni morti sulle strade del Paese: 26 uomini e 19 donne. Di questi 31 cittadini italiani e 14 stranieri. A mettere in fila i numeri è L’Asaps, l’Associazione Sostenitori e Amici Polizia Stradale che presenta il nuovo ‘Osservatorio Pedoni’.
    La regione in cui si è avuto il più alto numero di pedoni deceduti è il Lazio con 10, di cui 4 a Roma città, poi la Provincia Autonoma di Bolzano con 7, Marche e Toscana con 4, Veneto ed Emilia-Romagna con 3,

Advertisements
Sardegna, Piemonte e Puglia con 2, mentre si è registrato un unico decesso in Lombardia, Molise, Liguria, Calabria, Umbria, Sicilia, Basilicata e Campania.
    Dei 45 decessi, 11 hanno visto il conducente del veicolo investitore in stato di ebbrezza alcolica; in 2 casi era sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; in 6 casi è fuggito dopo l’investimento; in un caso l’investitore era un neo-patentato.
   

Advertisements

Rispondi