(ANSA) – ROMA, 20 MAG – “Pochi, se non nessuno credevano alla nostra salvezza, io ero uno dei pochi perché avevo intuito che la squadra aveva qualità. Da quando sono arrivato i ragazzi sono stati bravissimi, ho trovato prima di tutto degli uomini poi dei calciatori. È stata una salvezza meritata e sono molto contento”. Sinisa Mihajlovic aveva preso il Bologna al terzultimo posto e in piena zona retrocessione, con il punto conquistato oggi nel pirotecnico e anche un po’ imprevisto 3-3 all’Olimpico contro una Lazio senza più obiettivi, i felsinei sono 12esimi e matematicamente salvi. “Ora ci godiamo questa salvezza, se dovessimo vincere sabato arriveremmo decimi e sarebbe un capolavoro”, prosegue il tecnico serbo.
   

Rispondi