(ANSA) – RAVENNA, 24 OTT – Due uomini, uno iracheno, l’altro marocchino sono stati trovati nel primo pomeriggio chiusi in un vagone di un treno merci a ridosso della stazione di Ravenna, nello scalo dedicato. A dare l’allarme, alcuni operai di manovra che verso le 15 hanno udito le richieste di aiuto. I due, provati dal lungo viaggio ma in condizioni generali buone, sono stati comunque portati all’ospedale per accertamenti. Sul posto, oltre agli operatori del 118, sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia: in un primo momento il timore era che altri viaggiatori potessero essere rimasti intrappolati nei vagoni con conseguente rischio di morte. L’ispezione di parte delle 20 carrozze del convoglio – proveniente dalla Slovenia e carico di argilla – ha però per ora dato esito negativo.
   

Rispondi