(ANSA) – ROMA, 9 LUG – “Gareggiare a Silverstone è speciale per tutti i piloti perché quella inglese è una pista molto bella, con tante curve veloci. È anche molto tecnica, specie nella prima parte, dove ci sono le curve nuove: per chi corre in F1 ci sono poche sequenze più belle. Credo che a un pilota quelle curve non possano non piacere, e certo io le adoro”.
    Sebastian Vettel si prepara alla sfida britannica sperando in una svolta per la rossa. “Abbiamo vinto qui l’anno scorso, questo è anche il luogo in cui la Ferrari ha avuto la sua prima affermazione in F1 tanto tempo fa”.
    Dopo la delusione in Austria, con la vittoria sfumata all’ultima curva, Charles Leclerc ci riprova: “Sono contento di tornare in pista sul tracciato di Silverstone. Questo circuito è molto bello da guidare e propone una serie di curve che per noi piloti sono veramente straordinarie, specie con queste vetture dal carico aerodinamico così elevato. Come sempre siamo pronti a dare il massimo per ottenere il miglior risultato possibile”.
   

Rispondi