Prima Pagina>Regioni>Emilia Romagna>Muore dopo lite a martellate col figlio
Emilia Romagna

Muore dopo lite a martellate col figlio

(ANSA) – PARMA, 27 MAR – La Procura di Parma ha aperto un fascicolo per la morte di un agricoltore 72enne di Fidenza (Parma). Il figlio 35enne, con gravi problemi psichici, è accusato di omicidio preterintenzionale ed ora è in stato di fermo in una struttura protetta.
    I due domenica mattina avrebbero avuto un violento litigio e nel primo pomeriggio il figlio ha raggiunto il 72enne nei campi e lo ha colpito con un martello da muratore. Il pensionato ha riportato nella colluttazione tre ferite al capo e una a una gamba. Soccorso dal 118 all’uomo era stata diagnosticata una prognosi di trenta giorni ma nelle ore seguenti il quadro clinico dell’agricoltore si è aggravato e, lunedì, dopo 20 ore di agonia, è spirato in ospedale.
    La Procura di Parma sta effettuando ulteriori rilievi anche sull’operato dei primi medici intervenuti domenica pomeriggio dopo l’aggressione dell’uomo.
   

Rispondi