Prima Pagina>Regioni>Friuli Venezia Giulia>Fase 2: Pordenone, 3 milioni per sostenere economia
Friuli Venezia Giulia

Fase 2: Pordenone, 3 milioni per sostenere economia

(ANSA) – PORDENONE, 30 MAG – Cosap azzerata, Tari e Imu ridotte per le attività commerciali, sostegni economici a punti verdi, scuola, sociale. E poi i fondi per riaprire il centro diurno anziani, abbattere i canoni degli impianti sportivi, curare aree verdi e parchi. Queste le misure principali che compongono il “Pacchetto solidarietà” voluto dal sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani. Un piano di aiuti da oltre 3 milioni

Advertisements
per sostenere la città e dare una mano a famiglie e imprese colpite dall’emergenza Covid. Il Comune ha dovuto innanzitutto coprire mancate entrate per 3,4 milioni causate dalla pandemia: si è proceduto con tagli alle spese e rinegoziazione dei mutui. “Il nostro era un bilancio di sviluppo – le parole di Ciriani -: l’emergenza virus ci ha costretti a rivedere obiettivi e traguardi. Per prima cosa abbiamo messo al sicuro i conti, dopo di che abbiamo cercato le risorse per dare risposte a cittadini e imprese. Siamo partiti da un’ottima base pre-Covid, visto che avevamo diminuito in modo incisivo il debito e aumentato allo stesso in modo esponenziale gli investimenti”.
(ANSA).
   

Advertisements

Rispondi