(ANSA) – SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PORDENONE), 9 DIC – Un uomo di 50 anni è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio dopo aver ferito con un coltello un’infermiera del Centro di Salute Mentale di San Vito al Tagliamento (Pordenone).

Questa mattina l’uomo, raggiunto il reparto dove era atteso per assumere la terapia quotidiana, ha estratto un coltello da cucina, che si era portato da casa, e ha colpito al torace l’operatrice sanitaria. La donna è rimasta ferita in maniera non grave.

Il paziente è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri della locale stazione subito accorsi mentre la donna è stata trasferita in ospedale per essere sottoposta a un intervento chirurgico per suturare le ferite. La prognosi è di 15 giorni. Il 50enne è stato portato nella Casa Circondariale di Pordenone. 
   

Rispondi