(ANSA) – TRIESTE, 27 DIC – La US Navy ha assegnato al consorzio guidato da Lockheed Martin, del quale fa parte Fincantieri Marinette Marine (FMM), un ordine per la costruzione di quattro unità Multi-Mission Surface Combatants (MMSC) destinate al regno dell’Arabia Saudita, nell’ambito del programma Foreign Military Sales del Paese. Il contratto ha un valore di circa 1,3 miliardi di dollari per Fincantieri Marinette Marine, che costruirà le navi nello stabilimento di Marinette (Wisconsin), recentemente visitato dal Vice Presidente degli Stati Uniti Mike Pence.
    Le unità si distingueranno per una particolare manovrabilità, caratteristica derivante dalla flessibilità derivata dal monoscafo delle Littoral Combat Ship (LCS), classe Freedom. Si tratta delle unità realizzate dallo stesso consorzio per conto della US Navy e di cui finora sono state consegnate 9 unità; altre 7 sono già in diversi stadi di costruzione. L’autonomia delle navi è stata incrementata a cinquemila miglia nautiche mentre la loro velocità potrà superare i 30 nodi.
   

Rispondi