(ANSA) – TRIESTE, 7 LUG – Si è normalizzata nella serata di ieri la circolazione ferroviaria sulla linea Udine-Trieste dopo che un incendio divampato vicino ai binari aveva causato forti rallentamenti con vari ritardi. A partire dalle ore 21.15 la circolazione è ripresa con graduale normalizzazione. Sono 4 i treni regionali che hanno accumulato ritardi, fino a 65′; 6 quelli che sono stati limitati nella tratta e infine 4 i treni regionali deviati via Cervignano-Palmanova-Udine; un solo convoglio, regionale, è stato cancellato. (ANSA).

(ANSA) – TRIESTE, 6 LUG – Un incendio è divampato nel pomeriggio nei pressi dei binari della linea ferroviaria Udine-Trieste, all’altezza di Lucinico di Gorizia. Dalle 15.30 il traffico dei treni è sospeso in entrambe le direzioni. Sul posto stanno operando i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Gorizia, con tre mezzi, la Polizia e la Forestale. In fiamme, oltre ad alcune sterpaglie lungo la linea ferroviaria, anche una costruzione in legno di proprietà privata. Per permettere le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza da parte dei soccorritori, il traffico dei treni è stato bloccato ed è stata interrotta la tensione elettrica lungo la linea. Alle 17, informa Rfi, quattro treni regionali avevano maturato fino a 80 minuti di ritardo. Di questi, due erano fermi a Gorizia e uno a Cormons (Gorizia); il quarto non è partito da Udine. Sono circa 400 – fa sapere Rfi – i passeggeri a bordo, a cui si sta prestando assistenza nelle stazioni di Udine e Gorizia; sono stati attivati i bus sostitutivi. (ANSA).

Rispondi