Prima Pagina>Regioni>Friuli Venezia Giulia>Mafia: Osservatorio regionale, no dormire sonni tranquilli
Friuli Venezia Giulia

Mafia: Osservatorio regionale, no dormire sonni tranquilli

(ANSA) – TRIESTE, 27 MAR – Il Fvg non è una regione con presenza di criminalità organizzata e di stampo mafioso forte come altre aree del Nord Italia ma “non possiamo dormire sonni tranquilli”: dal “2014 c’è stata una escalation di fenomeni legati a associazioni criminali nazionali e locali, come se quel sistema sociale chiuso che caratterizzava il Fvg fosse venuto meno nella sua funzione di isolamento, che

Advertisements
in questo caso significava protezione”. È quanto emerge in sintesi dalla prima relazione annuale dell’Osservatorio regionale antimafia. Dell’organismo, istituito con legge regionale (21/2017) “per il contrasto e la prevenzione dei fenomeni di criminalità organizzata e di stampo mafioso”, fanno parte 5 membri nominati dal Consiglio regionale il 22 novembre 2017. Diversi i settori in cui la criminalità organizzata si è infiltrata in Fvg: riciclaggio del denaro sporco, appalti e soprattutto subappalti, grandi traffici e trasporti, attraverso soggetti locali o stranieri, in particolare dell’Est Europa.(ANSA).
   

Advertisements

Rispondi