Prima Pagina>Regioni>Friuli Venezia Giulia>Via Seta: D’Agostino, no rischi per Trieste se idee chiare
Friuli Venezia Giulia

Via Seta: D’Agostino, no rischi per Trieste se idee chiare

(ANSA) – TRIESTE, 30 APR – “Io non sono un fan della Via della Seta, non sono un fan dei cinesi”, ma “sono solo un fan del porto di Trieste, di questo sistema e di tutte le occasioni che sono opportunità di lavoro”. A Trieste “c’è un porto che deve crescere” e “nessun tipo di possibilità diventa un rischio se abbiamo le idee chiare”. Lo ha detto il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino, alla presentazione del libro “La nuova via della seta” di Francesco De Filippo. Per D’Agostino il porto di Trieste “ha già un puzzle definito con tutti i tasselli al loro posto. Chiunque arrivi, a prescindere da dimensione, forza geopolitica, economica o finanziaria o militare, si inserisce in un questo puzzle composto da un soggetto che è il porto di Trieste, che sarà anche piccolo ma può dialogare con chiunque. E questa è un po’ l”arroganza’ – ha concluso – con cui noi ci proponiamo al mercato internazionale, proprio perché le nostre idee sono chiare e sappiamo dove vogliamo arrivare”.
   

Rispondi