(ANSA) – ROMA, 3 APR – Un grande interesse da parte delle imprese e risorse esaurite prima della scadenza fissata per le domande. Questo a testimonianza del successo del bando “Voucher Digitali Impresa 4.0” varato recentemente dall’Istituzione camerale e che la Giunta rifinanzierà a breve con ulteriori 1,2 milioni di euro.
    L’iniziativa è volta a favorire l’utilizzo da parte delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, in attuazione della strategia “Impresa 4.0” definita a livello nazionale.
    Nello specifico, verrà rifinanziata la misura B del bando Voucher Digitali anche per il 2019, ossia quella riservata ai progetti presentati da singole imprese. La misura A, riservata alle domande in forma aggregata, resta invariata e con la naturale scadenza del 31 maggio.
   

Rispondi