Prima Pagina>Economia>Digitale, tra best practice del Dig.Eat il sistema di ‘Men at work’ per Infn
Economia Lazio

Digitale, tra best practice del Dig.Eat il sistema di ‘Men at work’ per Infn

 

Un sistema di gestione documentale a norma e user-friendly, cioè’ semplice, trasparente e accessibile, e al
contempo in grado di integrarsi al sistema preesistente: e’ il risultato di una partnership tra l’azienda Men at Work e
l’Istituto nazionale di Fisica nucleare. A raccontare il progetto, in occasione del Dig.Eat 2019, lo scorso 30 maggio al
Teatro Eliseo di Roma, il ceo dell’azienda specializzata in innovazione, Fabio Carlino, e il responsabile della Conservazione dell’Infn, Claudio Ciamei.  “Men at Work e’ fornitore di parte della soluzione della gestione documentale dell’Istituto nazionale di Fisica nucleare-ha spiegato Carlino- abbiamo realizzato il nostro prodotto
tenendo presente tre driver: semplificazione, trasparenza e accessibilità’. Lo abbiamo declinato dal punto di vista
dell’utente, quindi accessibilità’ e fruibilità’ del dato, compliance della normativa, e quindi rendendolo user-friendly. E abbiamo utilizzato soluzioni che consentono integrabilità’ e interoperabilità’ dei sistemi già’ presenti all’interno dell’ente e che quindi possano rendere flessibile e sufficientemente evoluto il nostro prodotto”.

One thought on “Digitale, tra best practice del Dig.Eat il sistema di ‘Men at work’ per Infn

Comments are closed.