(ANSA) – ROMA, 30 MAR – Ben 385 prodotti alimentari, tra cui birre, bevande energetiche, biscotti e tisane, vietati a base di canapa light sono stati sequestrati dalla polizia in un punto vendita con distributori automatici a Roma, nella zona di Borgo, non lontana dal Vaticano. I prodotti erano “tutti non corrispondenti alla normativa vigente sia per gli ingredienti della canapa legale utilizzati, sia per le propagandate proprietà erboristiche falsamente attribuite”. Gli agenti del commissariato Borgo e della Divisione della Polizia Amministrativa della Questura, con l’ Agenzia delle Dogane e la Polizia Roma Capitale, hanno effettuato una ispezione nel punto vendita riscontrando numerose violazioni amministrative: è stato accertato che l’attività era condotta in mancanza delle licenze e che i prodotti presenti nei contenitori erano non conformi alle norme sulle etichettature alimentari ed alla disciplina doganale. Ai titolari della società sono state contestate sanzioni per 10 mila euro.
   

Rispondi