Prima Pagina>Regioni>Liguria>Fumogeni contro ultrà Roma, tifosi Samp denunciati
Liguria

Fumogeni contro ultrà Roma, tifosi Samp denunciati

 La digos ha identificato e denunciato 17 ultrà della Sampdoria che lo scorso 20 ottobre a Brignole hanno lanciato fumogeni contro i tifosi della Roma appena arrivati in città. I reati, a vario titolo, sono di travisamento e lancio di oggetti. Dodici, difesi dall’avvocato Matteo Carpi, appartengono al gruppo Ultras Tito Cucchiaroni, gli altri ad altre tifoserie organizzate blucerchiate.
    Oltre alle denunce, la questura ha anche disposto il daspo (la sanzione che non permette di assistere a manifestazioni sportive o di altro tipo) da tre a sei anni e diffide sempre da tre a sei anni. Quel giorno, i tifosi della Sampdoria avevano organizzato un corteo per contestare il presidente Massimo Ferrero, con partenza dalla stazione Brignole.
    Contemporaneamente erano arrivati i tifosi giallorossi che dovevano essere accompagnati allo stadio in pullman. Era partito un lancio di fumogeni da parte dei blucerchiati e la polizia era riuscita a non fare avvicinare le due tifoserie.
   

Rispondi