Prima Pagina>Regioni>Liguria>Militanti destra denunciati a Genova
Liguria

Militanti destra denunciati a Genova

Tredici militanti di estrema destra di Casapound e Lealtà azione sono stati fermati la scorsa notte a Genova dalla polizia mentre attaccavano nei quartieri Foce e Albaro manifesti per la commemorazione di Ugo Venturini, militante Msi ucciso nel 1970 durante un comizio di Giorgio Almirante. Sul posto le volanti e la Digos: i militanti di estrema destra sono stati portati in Questura per essere identificati e otto di loro sono stati denunciati per affissione abusiva di manifesti. C’era l’invito a partecipare a un evento in programma domani ed erano firmati “i camerati”. Domani è previsto l’arrivo di un centinaio di esponenti di sigle dell’estrema destra, da Casapound a Lealtà Azione da Azione Frontale a Veneto fronte skinhead. Gli antifascisti hanno organizzato una contro manifestazione con un presidio.
    “Chiamiamo tutti gli antifascisti alla mobilitazione sabato 4 maggio alle 9 presso i giardini di Piazza Verdi in risposta al vergognoso raduno fascista che si terrà in Piazza Della Vittoria” scrivono.
   

Rispondi