(ANSA) – GENOVA, 20 GEN – Il settimo impalcato del nuovo ponte di Genova sarà varato in quota entro la fine della settimana. E’ quanto emerge dall’agenda di cantiere pubblicata come ogni lunedì dalla struttura commissariale. La trave sarà lunga 50 metri e si troverà nell’area di levante, tra le pile 15 e 16.
    Intanto sono state completate 13 pile su 18. In questa settimana gli operai del consorzio PerGenova procederanno all’assemblaggio a terra di diversi impalcati tra cui quelli da 100 metri che scavalcheranno il Polcevera e il parco ferroviario. Per portarli in quota, visto il peso e l’ingombro ingenti, torneranno in scena gli strand jack, i pistoni idraulici già utilizzati per calare a terra le travi gerber del vecchio Morandi. Sempre questa settimana andrà avanti l’attività di spostamento e di frantumazione dei detriti del Morandi e delle case di via Porro, che si trovano ancora in gran parte nell’area di lavorazione.
    Infine sarà montata una nuova maxi gru cingolata che sarà impiegata insieme alle altre già in cantiere.
   

Rispondi