(ANSA) – LA SPEZIA, 15 SET – Si sono conosciuti in un centro di accoglienza alla Spezia, lei volontaria della Croce Rossa e lui giovane rifugiato. Samantha e Mohammed, questi i loro nomi, si sono uniti in matrimonio in Comune alla Spezia. “È una storia di amore e integrazione che ci rende orgogliosi di quello che siamo” spiegano dalla Croce Rossa della Spezia.

“Samantha aveva accolto Mohammed in uno dei nostri centri, lo ha conosciuto, se n’è innamorata e ha deciso di unirsi a lui”. Oggi Mohammed, scappato dall’Africa in cerca di un futuro migliore, è diventato a sua volta volontario della Croce Rossa.
   

Rispondi