(ANSA) – MILANO, 29 GIU – Il successo di Parma è servito all’Inter per rifarsi del il rocambolesco 3-3 con il Sassuolo. Roberto Gagliardini, però, vuole archiviare quel ricordo anche disfandosi della maglia con che indossava mercoledì scorso quando ha colpito la traversa a porta vuota a San Siro. Per farlo, si è inventato una iniziativa rivolta ai tifosi, con una buona dose di autoironia.

“La vittoria di ieri è stata fondamentale per il nostro percorso – ha scritto il centrocampista nerazzurro sul proprio profilo Instagram -. Dopo un passo falso si deve solo lavorare e guardare avanti, senza scuse o alibi: così ho deciso di regalarvi la mia maglia di Inter-Sassuolo, anche perché io… non voglio più vederla! Premierò il commento che mi avrà colpito di più! Forza Inter”.

Fra i suoi follower, c’è chi spera di aggiudicarsi la maglia da mettere accanto a un altro cimelio che evoca ricordi amari, una bandiera dell’Inter acquistata il 5 maggio 2002, il giorno dello scudetto perso all’ultima giornata. E chi invece invita Gagliardini a piazzarla sotto l’incrocio dei pali. “Così – aggiunge l’appassionato interista – ogni volta che la vedi ti viene da prenderla a pallonate e diventi capocannoniere”.
    
   

Rispondi