Prima Pagina>Regioni>Lombardia>Case occupate, 9 a giudizio immediato
Lombardia

Case occupate, 9 a giudizio immediato

(ANSA) – MILANO, 06 FEB – Devono andare a processo con rito
immediato, saltando la fase dell’udienza preliminare, i nove
antagonisti arrestati, lo scorso 13 dicembre, per associazione
per delinquere finalizzata all’occupazione abusiva di immobili
di proprietà pubblica e alla resistenza a pubblico ufficiale per
una presunta gestione illecita di case popolari, a Milano. Lo ha
deciso il gip di Milano, accogliendo la richiesta del pm Piero
Basilone che ha coordinato le indagini condotte dai carabinieri.
    Il giudice ha fissato l’inizio del processo per il 2 aprile e
gli imputati, difesi da Eugenio Losco e Mauro Straini, potranno
decidere se scegliere riti alternativi o andare a dibattimento
ordinario. La presunta associazione per delinquere che non agiva
per fini di lucro, secondo l’accusa, avrebbe avuto “uno scopo
comune: una propagandata ‘giustizia sociale’ a tutela del
diritto della casa, volta a creare una soluzione all’emergenza
abitativa, parallela e contrapposta a quella offerta dalle
Istituzioni”.
   

Rispondi