(ANSA) – BERGAMO, 3 NOV – Non si ferma la corsa del Cagliari, che fa il colpo anche a Bergamo e l’Atalanta cade in casa.
    Finisce 2-0 per la squadra di Maran il match dell’ora di pranzo dell’11/a giornata: tre punti da favola che consento al Cagliari di agganciare proprio la Dea al quarto posto. A sbloccare il match al 32′ del primo tempo l’autogol di Pasalic. I nerazzurri di Bergamo provano a reagire (traversa di Gomez), ma restano in 10 per l’espulsione di Ilicic al 39′. Nel secondo tempo (13′) arriva il raddoppio con Oliva.
   

Rispondi