Prima Pagina>Cronaca>Denunciato il figlio del ‘re televendite’
Cronaca Lombardia

Denunciato il figlio del ‘re televendite’

(ANSA) – MILANO,  – Aveva messo in vendita attraverso la sua trasmissione televisiva oltre un chilo di argento pur non avendo la documentazione obbligatoria. Per questo è stato denunciato per commercio non autorizzato di cose preziose Ruben D’Anna, figlio di Giuseppe D’Anna, il “re delle televendite” al quale nel giugno 2018 la procura di Genova ha confiscato beni per 12 milioni di euro perché ritenuti “provento di reiterate attività illecite, tra cui truffe, riciclaggio, ricettazioni e sistematiche evasioni fiscali”.

Ieri gli agenti della divisione polizia amministrativa si sono presentati negli uffici della società intestata D’Anna jr che hanno sede ad Assago, nel milanese e dai quali veniva trasmesso un programma di televendita su due canali del digitale terrestre. Pur avendo l’autorizzazione per vendere solo bigiotteria, i poliziotti hanno trovato e sequestrato 135, tra anelli, collane, braccialetti e orecchini in argento dal peso complessivo di un chilo e 600 grammi e del valore di 6mila euro.

 

Rispondi