(ANSA) – SARNICO (BERGAMO), 06 GEN – Da stamattina alle 9 sono stati riaperti gli ambulatori per le vaccinazioni straordinarie contro il meningococco di tipo C che, nel Basso Sebino bergamasco, nell’ultimo mese ha causato 5 contagi, di cui due mortali. L’ambulatorio di Sarnico resterà aperto fino alle 16: centinaia le persone che si sono presentate per essere vaccinate. Da domani, invece, il vaccino sarà esteso agli istituti scolastici frequentati dai ragazzi che vivono nella zona interessata dai cinque casi (ovvero residenti negli Ambiti sanitari Basso Sebino e di Grumello del Monte, ma frequentanti anche istituti scolastici in altri territori), ma anche alle ditte della zona (in questo caso soltanto dell’Ambito del Basso Sebino): dovranno essere le aziende a richiedere di vaccinare i loro dipendenti, sia residenti nei paesi coinvolti, sia provenienti da altri paesi.
   

Rispondi