Prima Pagina>Cronaca>Tentato suicidio, sospesa tratta M2
Cronaca Lombardia

Tentato suicidio, sospesa tratta M2

 

(ANSA) – MILANO, 24 GIU – Tentato suicidio alla stazione Famagosta della linea 2 della metropolitana, questa mattina a Milano. Una persona si è buttata sui binari poco prima delle 8.50. I soccorsi sono in arrivo e non si sa se la persona, descritta da una persona presente sulla banchina della metro come una giovane donna, sia sopravvissuta o meno.
Intanto la circolazione della M2 è stata sospesa tra Cadorna e Abbiategrasso/Assago. “Stiamo organizzando bus sostitutivi che arriveranno alle fermate – informa Atm – compatibilmente con le condizioni del traffico”.
   

Secondo quanto riferito dal 118 la donna che questa mattina ha tentato il suicidio lanciandosi sui binari alla stazione di Famagosta della linea 2 della metropolitana non sarebbe in pericolo di vita e le sue condizioni non destano, al momento, preoccupazione. I paramedici sono intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco per estrarre la donna, una 41enne italiana, che inizialmente si credeva fosse morta. Alcuni testimoni hanno riferito di averla vista lanciarsi sui binari volontariamente. Diversi viaggiatori hanno avuto malori per lo shock e sono stati visitati sul posto dai sanitari del 118. La donna – che ha diverse ferite – è stata trasportata in codice giallo all’ospedale Policlinico

Rispondi