(ANSA) – CAMERINO (MACERATA), 6 MAR – Il coronavirus non ferma le sedute di laurea all’Università di Camerino: si discutono on line. Attraverso un sistema di videoconferenza che Unicam aveva già attivato nel 2016 per far fronte alle difficoltà causate dal sisma. Stamani – collegati da casa e dai loro vari alloggi – 26 laureande e laureandi dei corsi di magistrale a ciclo unico in Farmacia e in Chimica e Tecnologia farmaceutiche hanno così potuto discutere le loro tesi di laurea ed essere proclamati dottoresse e dottori dalle tre commissioni riunite in Ateneo, con tutti i docenti in toga. All’avvio della seduta ha voluto essere presente anche il rettore Claudio Pettinari, insieme al prorettore vicario Graziano Leoni, al prorettore alla Didattica Luciano Barboni e al direttore generale Vincenzo Tedesco.
   

Rispondi