Prima Pagina>Regioni>Marche>Marche raddoppiano bio in mense scuola
Marche

Marche raddoppiano bio in mense scuola

Il riparto del fondo nazionale per le mense scolastiche biologiche prevede per le Marche 823 mila euro a fronte di 1,2 milioni di pasti serviti, un raddoppio che le porta ad essere la quarta regione italiana dopo Emilia Romagna (oltre 6,5 milioni), Lombardia (1,5 milioni) e Toscana (1,3 milioni). Un risultato che permette di beneficiare di 773 mila euro di contributo nazionale e di altri 50 mila per promuovere il biologico scolastico (477 mila euro nel 2018). I dati emergono dalla proposta di riparto del Fondo che avviene con decreto ministeriale sul quale le Regioni devono accordare l’intesa.
    “La previsione dell’assegnazione – osserva Anna Casini, vicepresidente della Regione e assessore all’Agricoltura – conferma l’ottimo lavoro svolto con le istituzioni scolastiche: si stanno conseguendo risultati importanti per diffondere, nei ragazzi e tramite loro nelle famiglie, un corretto e sano stile alimentare”.
   

Rispondi