(ANSA) – FERMO, 27 LUG – E’ morta ieri sera la bimba caduta in una piscina domenica nel ‘Centro vacanze La Risacca’ di Porto Sant’Elpidio, nel Fermano. Era ricoverata all’ospedale ‘Salesi’ di Ancona. La piccola L.K., di 4 anni, era ricoverata in condizioni molto critiche dopo che domenica era stata soccorsa immediatamente e rianimata con un lungo massaggio cardiaco.
    Troppo gravi i danni cerebrali riportati. La notizia si è diffusa solo oggi intorno all’ora di pranzo. La piccola, di origini albanesi e residente in città, domenica era con il papà e il fratellino di 6 anni nella struttura elpidiense per passare una giornata di divertimento trasformata in tragedia. Sulla vicenda indagano i carabinieri che nei giorni scorsi hanno sentito diversi testimoni e soccorritori. Il centro vacanze ha scritto un post su Facebook: “Abbiamo appena ricevuto la notizia che la bimba che ha rischiato di affogare in piscina la scorsa domenica purtroppo non ce l’ha fatta. Tutto lo Staff si stringe nel dolore al fianco della famiglia della piccola”.
   

Rispondi