Prima Pagina>Regioni>Molise>Toma, da assistenzialismo a inclusione
Molise

Toma, da assistenzialismo a inclusione

(ANSA) – CAMPOBASSO, 18 MAR – “L’obiettivo che ci poniamo è di passare da forme di accoglienza meramente assistenzialistiche, che tanti problemi hanno creato nella realtà molisana e non solo, a forme di coinvolgimento inclusive per le persone straniere che, temporaneamente o definitivamente, vivono in Molise”. Lo ha detto il presidente della Regione Molise, Donato Toma, nel corso dell’evento lancio a Palazzo Vitale, di “Words: Respect, Equality, Diversity, Inclusion REDI”, progetto che rientra nei Piani regionali per l’integrazione dei cittadini dei Paesi terzi e che ha come partner il Centro provinciale per l’istruzione adulti di Campobasso, l’Associazione “Dalla Parte degli Ultimi”, la Cooperativa ARES e la Cooperativa sociale “La Casa di Tom”. “Non a caso non abbiamo mai fatto mancare, come Regione Molise – ha aggiunto – il nostro ruolo propulsore nella presentazione d’iniziative progettuali in risposta ai bandi emanati dal Ministero dell’Interno o da quello del Lavoro a valere sulla programmazione FAMI 2014/20”.
   

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *