(ANSA) – TORINO, 1 NOV – Arriva a Flashback l’uomo lattina: danzerà tra i capolavori d’arte antica e moderna esposti dalle numerose gallerie presenti al Pala Alpitour.
    La fiera d’arte, che con l’artista Alessandro Bulgini da anni si occupa di arte sul territorio in periferia, ospita domenica 3 novembre alle 16 il progetto di CasaBottega, curato nella parte artistica da Cristina Pistoletto. Come lo definisce il suo stesso creatore, l’artista franco-congolese Eddy Ekete Mombesa, Homme Canette è il riciclaggio poetico dei materiali abbandonati dal consumo contemporaneo con un riferimento alla cultura ancestrale del suo continente, l’Africa. La sua creatura, una sorta di Golem rivestito da lattine, deambula quasi cieca per le strade, e balla, si muove, in un clangore di suoni metallici con un ritmo gioioso e festivo, relazionandosi con il pubblico e i passanti. Estremamente empatico e sorprendente, l’Homme Canette si è esibito in Francia, in Belgio, Germania , Svizzera, oltre che, naturalmente, in Congo.
   

Rispondi