Prima Pagina>Regioni>Piemonte>Smog, Cirio e Appendino divisi su dati
Piemonte

Smog, Cirio e Appendino divisi su dati

(ANSA) – TORINO, 8 LUG – Botta e risposta, sul tema dell’inquinamento, fra il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e la sindaca di Torino Chiara Appendino, alla trasmissione Centocittà di Radio Rai Uno per parlare del progetto ‘Torino Centro Aperto’.
    Fra gli argomenti di dibattito i dati sulla produzione di inquinanti in città. Per Cirio, infatti, il provvedimento che la Città intende introdurre da gennaio “non è figlio di nessun ragionamento scientifico ma solo di tipo ideologico” e cita uno studio dell’Arpa “che dice che solo il 6% dell’inquinamento della città di Torino è provocato dalle famose macchine diesel, dal traffico, il 49% da impianti di riscaldamento dei condomini”.
    “E’ falso dire che il traffico non incide pesantemente sull’inquinamento – ribatte Appendino -. I dati a cui fa riferimento il Cirio sono le concentrazioni, ma noi dobbiamo guardare le emissioni e oggi chi emette a Torino sono per l’85% i trasporti e solo per il 5% il riscaldamento”.
   

Rispondi