Prima Pagina>Regioni>Piemonte>‘Torino che legge’ cresce, 60 librerie
Piemonte

‘Torino che legge’ cresce, 60 librerie

(ANSA) – TORINO, 1 APR – ‘Torino che legge’ cresce nei numeri, delle presenze e degli appuntamenti, oltre 500, e si estende in tutta la regione. Per la 5a edizione, dall’8 al 15 aprile, diventa anche ‘Piemonte che Legge’, diffondendo le iniziative della manifestazione nata per celebrare la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore dell’Unesco. “Un appuntamento che si consolida – dice l’assessora comunale alla Cultura Francesca Leon – diventando una delle azioni del Patto per la Lettura. ‘Torino che legge’, che vorremmo diventasse un palinsesto permanente, rappresenta un metodo di lavoro che mette insieme tanti professionisti e istituzioni, quest’anno 60 librerie, 70 biblioteche e altrettante associazioni, 50 scuole per un’edizione che sarà inaugurata con l’apertura di una nuova biblioteca”.
    “La Regione – aggiunge l’assessora Antonella Parigi – ha una grandissima tradizione nella promozione della lettura. Siamo riusciti a ottenere la presenza di tutte le province con 16 librerie e 84 luoghi di lettura”.
   

Rispondi