Prima Pagina>Regioni>Piemonte>Torino, ok modifiche statuto Iren
Piemonte

Torino, ok modifiche statuto Iren

(ANSA) – TORINO, 18 FEB – Dopo un lungo ostruzionismo dell’opposizione di centrosinistra il Consiglio comunale di Torino ha approvato con i voti della maggioranza la delibera di modifica dello statuto e dei patti parasociali di Iren. “Questa delibera e questi patti non nascono per indebolire Torino, la Città non ha nessuna intenzione di perdere peso in Iren e non ci indebolisce dal punto di vista della governance, anzi”, ha sostenuto la sindaca, Chiara Appendino.
    “La delibera non significa che vendiamo azioni, faremo il possibile per non farlo, ma oggi posso solo garantire che si farà il possibile per evitarlo e che stiamo già mettendo in atto iniziative per evitarlo”, ha ricordato Appendino.
    Per le opposizioni, che hanno esposto caartelli contro la sindaca, si tratta di un “disastro: con questa delibera si consegna all’azionista di riferimento, la Città di Genova, il governo dell’azienda. Una delle peggiori delibere della giunta Appendino che stabilisce la fine della storia centenaria del governo di questa azienda”.
   

Rispondi