Prima Pagina>Regioni>Piemonte>Vaccini, tensioni per bimba esclusa
Piemonte

Vaccini, tensioni per bimba esclusa

(ANSA) – VERCELLI, 13 MAR – Attimi di tensione questa mattina a Isola di Vercelli di fronte a una scuola per l’infanzia dove è stato negato l’accesso ad una bambina di 5 anni non in regola con le vaccinazioni. Sono intervenuti i vigili urbani.
    A protestare è stata la mamma della bimba, che nei giorni scorsi, dopo l’entrata in vigore dell’obbligatorietà dei vaccini per frequentare scuole e asili, aveva rifiutato di ritirare la notifica con cui la preside negava l’accesso alla piccola alunna; la donna, senza riuscirci, ha cercato di far entrare ugualmente la figlia in classe.
    La situazione è tornata alla calma dopo l’intervento della polizia locale e del padre della bimba, che ha portato via moglie e figlia.
    La dirigenza dell’istituto comprensivo Ferrari, in cui rientra la materna dell’Isola, non ha rilasciato commenti.
    Secondo le nuove regole la madre avrebbe dovuto consegnare il certificato che attestava la regolarità delle vaccinazioni entro il 10 marzo, pena l’esclusione dall’istituto.
   

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *