Prima Pagina>Regioni>Puglia>Da Lecce a Catania per cura Gamma Knife
Puglia

Da Lecce a Catania per cura Gamma Knife

(ANSA) – CATANIA, 18 APR – Dalla Puglia a Catania, in piena emergenza Coronavirus, per curarsi con Gamma Knife. È l’esperienza positiva di una 52enne della provincia di Lecce che si è rivolta all’ospedale Cannizzaro, unico centro al momento aperto nel Sud Italia che eroga questa radiochirurgia per la cura di tumori cerebrali, malformazioni artero-venose, nevralgia del trigemino e disturbi dell’encefalo. La donna ha avuto una crisi epilettica e due settimane dopo ha avuto diagnosticata una lesione cerebrale. Consulta diversi specialisti e le viene indicato il trattamento idoneo nella radiochirurgia con Gamma Knife. “Scopro – racconta – che l’unico centro Gamma Knife della mia regione è a Bari, ma è chiuso per l’emergenza Covid-19”. Con l’aiuto della sorella medico cerca un’alternativa: la scelta è tra Milano e Catania che ha un’avanzata versione Icon, gold standard internazionale. Va al Cannizzaro, dopo tampone e Tac per escluderle Covid-19, in ambulanza: è tratta e dimessa dopo 24 ore. Sta bene e torna a casa per la Pasqua.
   

Advertisements

Rispondi