(ANSA) – BARI, 03 MAG – “Anche se non è facile, stiamo affrontando il problema di Taranto, dell’Ilva e della riconversione economica. Non sfuggiamo. Ci sono state persone che hanno contestato legittimamente e va benissimo. Mi do il respiro di una legislatura. Per noi la questione di Taranto ha un importantissimo valore politico”. Lo ha detto il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, a Bari per un incontro elettorale, parlando del tavolo istituzionale dello scorso 24 aprile nel capoluogo jonico con altri quattro ministri pentastellati, tra cui il vicepremier Luigi Di Maio. “Siamo andati lì in cinque ministri, che probabilmente Taranto non ha mai visto – ha aggiunto – ad ascoltare le istanze di tutti. Ci torneremo il 24 giugno e poi ogni due mesi fino a fine legislatura”. “Taranto – ha proseguito – vanta un credito nei confronti sicuramente del M5S, ma anche dell’intera nazione”. “Noi, adesso che governiamo il Paese – ha concluso – dobbiamo dare una risposta concreta a Taranto e sono sicura che la daremo”.
    (ANSA).
   

Rispondi