Prima Pagina>Regioni>Sardegna>Auto usate, sardi preferiscono il diesel
Sardegna

Auto usate, sardi preferiscono il diesel

Cresce l’interesse dei sardi per il mercato delle auto usate: dopo aver archiviato il 2017 con un incremento del +4%, nel 2018 le vendite di auto di “seconda mano” nella regione sono aumentate di un ulteriore +4% rispetto allo scorso anno. Un dato che posiziona la regione all’11/o posto in Italia.

Ma cosa cercano gli acquirenti in Sardegna? Nell’usato al primo posto in assoluto c’è sempre il diesel (63% delle richieste totali), mentre le auto “green”, nonostante stiano registrando un interesse crescente, al momento rappresentano ancora una quota limitata. Il prezzo medio delle vetture offerte sul mercato nella regione è pari a 10.890 euro – un dato inferiore alla media nazionale – mentre l’età media delle auto in vendita è di 7,7 anni. Tra le auto più richieste vince su tutte la Volkswagen Golf, mentre tra le green ibride ed elettriche spicca la Toyota Auris. Questo il quadro che emerge dall’Osservatorio di AutoScout24, il portale di annunci auto e moto usate, nel 2018 in Sardegna.

Per acquistare una vettura, tra le province “più care” troviamo ai primi posti Oristano con 13.590 euro e la Città Metropolitana di Cagliari con un prezzo medio di 12.080 euro. Seguono Sud Sardegna con 10.630 euro, Sassari con 10.440 euro e la più “economica” Nuoro con 8.710 euro.
   

Rispondi