Prima Pagina>Cronaca>Bimbo morto in incidente: folla commossa
Cronaca Sardegna

Bimbo morto in incidente: folla commossa

I bambini con i fiori bianchi in mano e una folla immensa che il Santuario della Madonna d’Ogliastra a Lanusei non è riuscita a contenere per il funerale del piccolo Davide Agus, il bambino di 7 anni morto lunedì sera a Nurri in un incidente stradale nell’auto guidata dal nonno.
 

La piccola bara bianca era avvolta da una composizione di rose bianche, accanto la madre Erika, il

Advertisements
padre Marco con i due fratellini. Lanusei e Nurri, rispettivamente il paese dove Davide viveva e quello d’origine della mamma dove è avvenuta la tragedia, uniti nello stesso dolore, hanno dato l’ultimo saluto al piccolo, con i sindaci dei due centri, Davide Burchi e Antonello Atzeni, in prima fila con la fascia tricolore, e che per oggi hanno proclamato il lutto cittadino.
   

Advertisements

“Ora Davide vedi con la luce piena quel Dio Padre che ti ha sempre amato anche se tu forse non lo conoscevi – ha detto il parroco di Lanusei don Minuccio Stochino nell’omelia – Sulla terra come nel grembo di tua mamma eri desideroso di vedere il suo volto. Adesso contemplalo e dì al tuo Signore che ci faccia vedere il suo volto e pensando a te estasiato da questo sguardo impariamo anche noi a contemplare Dio che ci ama, anche quando non riusciamo a cogliere il senso di questi eventi”.
 

La madre dall’altare ha salutato il suo piccolo spiegandogli di aver ritrovato la fede e di essere serena. All’uscita dalla messa i palloncini bianchi dei bambini presenti si sono levati in cielo e un lenzuolo bianco ha accolto la piccola bara all’arrivo in cimitero, con la scritta “Ciao piccolo Davide, adesso sei una stella”.

Rispondi