Prima Pagina>Regioni>Sardegna>Cagliari recupera Castro e sfida Lazio
Sardegna

Cagliari recupera Castro e sfida Lazio

(ANSA) – CAGLIARI, 10 MAG – Cagliari a caccia del botto finale: una vittoria con la Lazio per chiudere definitivamente il discorso salvezza e continuare la corsa al decimo posto. I rossoblù sono fermi da due turni a quota quaranta dopo le sconfitte con la Roma e con il Napoli: zero punti, ma tanta rabbia dopo la beffa e le polemiche del San Paolo. Con qualche strascico: in panchina non ci sarà lo squalificato Rolando Maran, ma il suo vice, il quasi omonimo Christian Maraner. C’è però un reclamo: la valutazione arriverà nelle prossime ore.
    In campo mancherà anche Ionita, espulso nel finale con il Napoli. L’ultima tegola è il forfait di Ceppitelli per una infiammazione al tendine. Assente anche Faragò, ma tra i convocati ci sono Castro, fermo da novembre, e Klavan. Tema Napoli ancora caldo. “Mai stata mancanza di rispetto – ha precisato il mister commentando i fatti e l’espulsione di domenica scorsa – solo che in quel momento pensavamo ci fosse stato un errore. Tutto qui: nessuna frase irriguardosa”. Ma ora c’è subito la Lazio. “Una delle primissime forze del campionato – ha sottolineato Maran – tanto è vero che proverà a conquistare la Coppa Italia. Mi stupisce vederla in quella posizione: sicuramente continuerà a lottare e a cercare punti. Noi per questo dobbiamo essere bravi e pazienti. Dobbiamo disputare una partita perfetta. È una gara insidiosa, ma noi abbiamo la carica giusta. E dobbiamo avere sempre fame”.
    Con l’assenza di Ionita, una possibile soluzione potrebbe essere quella di schierare Barella e Birsa contemporaneamente in campo. Con l’azzurro non più sulla tre quarti, ma accanto a Cigarini. Qualche dubbio anche in difesa sulle fasce e al centro per la sostituzione di Ceppitelli. “Noi – ha chiarito Maran – abbiamo una rosa con giocatori che sanno farsi trovare sempre pronti”. (ANSA).
   

Rispondi