(ANSA) – CAGLIARI, 29 AGO – Si attendono risposta del giocatore e l’ufficialità. Ma per il Cagliari dovrebbe essere quasi fatta: Simeone in arrivo dalla Fiorentina in prestito con riscatto fissato a 15 milioni di euro. L’assalto finale al Cholito è scattato in serata, ma le società in ballo erano due: Cagliari e Sampdoria.

Il club sardo ha incontrato i dirigenti toscani. L’offerta era più o meno sullo stesso piano dei blucerchiati. Di qui la necessità di attendere la risposta del giocatore. Cagliari in vantaggio: anche l’attaccante sa bene che, considerando l’infortunio di Pavoletti, il punto di riferimento in attacco per Maran sarebbe lui.

E sarebbe un’occasione per tentare il rilancio dopo l’ultima stagione in viola conclusa con 6 reti in 36 partite. Il campionato precedente era andata molto meglio: 14 gol in 38 partite. Anche dopo il ritorno di Pavoletti, Simeone avrebbe comunque la possibilità di giostrare intorno al bomber rossoblù come seconda punta. Maran spera di avere il giocatore subito a disposizione per l’Inter.
   

Rispondi