Prima Pagina>Regioni>Sardegna>Dinamo ko in casa con Brindisi (98-103)
Sardegna

Dinamo ko in casa con Brindisi (98-103)

La Happy Casa Brindisi espugna il PalaSerradimigni di Sassari dopo un tempo supplementare. Al termine di una partita bella e combattuta gli ospiti battono la Dinamo Banco di Sardegna 103-98. Parte meglio Brindisi, che fa valere il fisico. In tutta risposta, Sassari alza il ritmo. Ne viene fuori una partita divertente, anche se si segna poco: al 5′ il punteggio è sul 9-9. Spissu in grandissima fiducia spinge il Banco al massimo vantaggio sul 16-9, ma la Happy Casa non molla. Si va alla pausa sul 20-18.

Una tripla di Walker riporta Brindisi avanti all’inizio del secondo quarto: 20-21. Comincia un testa a testa che va avanti per metà frazione. Al 15′ le due squadre sono ancora in parità: 33-33. Sassari prova di nuovo a scappare e strappa sino al 41-35, ma gli ospiti si affidano a Banks per ribaltare l’inerzia della sfida. A metà partita gli uomini di Vitucci comandano: si va negli spogliatoi sul 43-47.

Nella ripresa la trama del match resta la stessa. Le due squadre difendono alla morte e in area c’è sempre traffico. Il pubblico si adira con gli arbitri, Sassari si esalta e McGee la riporta avanti: 51-49. La partita resta tiratissima, nessuna delle due formazioni riesce a scrollarsi l’altra di dosso. A una sola frazione dalla fine il tabellone segna 68-66 per Sassari. Nell’ultimo quarto Sassari torna a +6 sul 77-71 firmato da Spissu, autore della sua miglior prestazione al tiro in carriera. Al 25′ la Dinamo resta sopra 79-78. Si corre senza respiro sino alla sirena.

Finisce 91-91 e si va ai supplementari: Brindisi è più lucida e vince.

Rispondi