(ANSA) – CAGLIARI, 01 FEB – Pari che brucia. Lo ha detto Rolando Maran a fine gara dopo il pari all’ultimo respiro di Cornelius per il Parma. “Abbiamo avuto tante occasioni – ha spiegato l’allenatore del Cagliari – e a un minuto dalla fine avevamo la palla del 3-1. Abbiamo cercato la vittoria tutta la partita: stavo guardando le statistiche, abbiamo avuto il doppio delle occasioni degli avversari e tirato il triplo”.
    Difesa fragile? “Questa mole di gioco – ha detto Maran – che creiamo non viene gratificata. Sembra che per ottenere un risultato dobbiamo fare il doppio o il triplo degli altri.
    Proveremo a farlo”. Una vittoria che manca da due mesi. “Certo, un successo ci darebbe ancora più sicurezze ma la squadra ha fatto una buona gara”. Schiacciati? “Non abbiamo mai rischiato nulla – ha spiegato – alla fine stavo per fare entrare Walukiewicz perché Pisacane aveva un problema, ma avevamo la palla in attacco e non volevo dare trenta secondi come era successo con la Lazio”. (ANSA).
   

Rispondi