(ANSA) – ROMA, 10 MAG – Tiscali torna italiana: sottoscritto un accordo per l’acquisto di una partecipazione del 22,059% da parte di un gruppo di investitori privati. Lo annuncia una nota spiegando che Amsicora, società di investimento italiana fondata e gestita da Claudio Costamagna, Alberto Trondoli, Manilo Marocco e partecipata anche da altri investitori privati, ha sottoscritto un accordo per acquisire una partecipazione pari al 22,059% in Tiscali con l’obiettivo di supportare l’attuazione del piano di rilancio predisposto dalla societa. I nuovi soci e il fondatore Renato Soru, ora titolare di una partecipazione pari al 7,94% del capitale sociale di Tiscali, porteranno la loro esperienza nel settore finanziario e delle Tlc a servizio dell’interesse della società e dei suoi azionisti. Il perfezionamento dell’acquisto delle partecipazioni è subordinato all’avverarsi di talune condizioni sospensive e si prevede che avvenga entro la fine di maggio 2019.
   

Rispondi