“Il nostro ringraziamento alla Banca Agricola Popolare di Ragusa è sincero e sentito, perché la
donazione è stata per noi la soluzione di molti problemi”. Così ha esordito Agnese Alberghina,
presidente della Onlus “Così come sei”, che si occupa di ragazzi affetti da patologie psico-fisiche,
nel corso della breve ma partecipata riunione nella sede della associazione.

Il riferimento è alla donazione fatta dalla Banca ragusana di elementi di arredo che hanno permesso
alla onlus di rendere più funzionali gli spazi dove giornalmente si svolgono le attività dei ragazzi
“speciali”, che nella struttura di via Ettore Fieramosca a Ragusa hanno trovato finalmente un luogo
adatto alla loro crescita.

“Il senso della donazione fatta all’Associazione “Così come Sei” – spiega Saverio Continella,
Direttore Generale della Bapr che non ha nascosto la sua emozione nel visitare la sede della onlus
insieme al Vice Direttore Gaetano Cartia – è la concreta voglia di solidarietà che la nostra Banca fa
propria nei confronti di chi realmente ha bisogno di aiuto. All’inizio dell’emergenza sanitaria
provocata dalla pandemia – continua il dottor Continella – il nostro Consiglio di Amministrazione
ha promosso un’iniziativa importante in favore delle nove Caritas del territorio dov’è presente la
Banca: un aiuto destinato a chi ha difficoltà anche a sfamarsi.

La donazione degli arredi alla “Così come Sei” è un intervento diverso, ma ugualmente significativo, per dare un concreto aiuto al
territorio nel quale opera la Banca Agricola Popolare di Ragusa”.”

“Quando si riesce a trovare un interlocutore sensibile alle nostre problematiche, che sono tante e
tutte molto delicate – conclude Agnese Alberghina – è un fatto raro quanto importante.

La donazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa ci ha messo nelle condizioni di lavorare
meglio coi nostri ragazzi speciali, ed è particolarmente apprezzato da tutto noi: genitori, assistenti
e, ovviamente, ragazzi della “Così come Sei onlus”.