Prima Pagina>Regioni>Sicilia>Pm minori Catania, sbarcare bambini soli
Sicilia

Pm minori Catania, sbarcare bambini soli

    La Procura per i minorenni di Catania chiede se possono sbarcare i minori non accompagnati della Sea Watch. Lo scrive la procuratrice Caterina Ajello in un documento inviato ai ministri dell’Interno e dei Trasporti, al presidente del Tribunale per i minorenni di Catania e alla Procura generale etnea. I non accompagnati sono 8 sui 13 presenti sulla nave. La richiesta è stata avanzata dopo che “dall’ufficio dei Difensori dei diritti dei bambini di Siracusa è stata segnalata” al suo ufficio “la presenza di minori non accompagnati a bordo della ‘Sea Watch3’, ferma nella rada del Siracusano. Atteso la loro presenza nel distretto di mia competenza – osserva la procuratrice Ajello – la loro tutela deve essere assicurata da questa autorità giudiziaria. I diritti riconosciuti dalle convenzioni internazionali e dalla normativa italiana impongono il divieto di respingimento, riconoscendo invece il diretto ad esser accolti in strutture idonee, ad avere nominato un tutore, ad avere un permesso di soggiorno”.
   

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *