Prima Pagina>Cronaca>Prova uccidere moglie con 55 coltellate, poi tenta suicidio
Cronaca Sicilia

Prova uccidere moglie con 55 coltellate, poi tenta suicidio

 

Ha tentato di uccidere la moglie colpendola con 55 coltellate in varie parti del corpo tra cui addome, polmoni e collo arrivando a danneggiarle anche la giugulare.

Poi credendo la coniuge morta Guglielmo Norrito, 44 anni, disoccupato, ha chiamato la sorella e si è lanciato da un cavalcavia dall’altezza di circa 10 metri fratturandosi gli arti inferiori. E’ accaduto stamane all’alba a Mazara del Vallo (Tp).

I carabinieri lo hanno fermato con l’accusa di tentato omicidio. La donna è stata trasferita d’urgenza, nell’ospedale civico di Palermo, dove verrà sottoposta a un intervento chirurgico nel tentativo di ricostruire la giugulare gravemente lesionata. Norrito è stato trasportato nell’ospedale civile di Mazara del Vallo per le fratture riportate.
   

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *