Prima Pagina>Regioni>Toscana>A Bncf manoscritto ignoto ‘Storie’Varchi
Toscana

A Bncf manoscritto ignoto ‘Storie’Varchi

(ANSA) – FIRENZE, 8 APR – La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze (Bncf) ha acquisito sul mercato antiquario un poderoso manoscritto integrale, cartaceo, in-folio, di mm 418 x 275, finora ignoto agli studi, con parte delle ‘Storie fiorentine’ di Benedetto Varchi (1503-1565) opera incompiuta a causa della sua morte e che il duca Cosimo tra fine del 1546 e inizio del 1547 gli aveva affidato proprio per scrivere una storia di Firenze.
    Le 516 carte, riporta il sito della Bncf, sono scritte da un’unica mano, in scrittura elegante, con correzioni di almeno un’altra mano coeva. L’attribuzione non è specificata, tuttavia le filigrane suggeriscono di datarlo alla fine del XVI secolo.
    Il volume fu senz’altro allestito dopo la morte di Varchi forse proprio negli anni in cui non era semplice reperire il testo delle Storie Fiorentine anche perché il duca – per divergenze con Varchi – agì facendo portare vie dalle sue dimora le sue Storie e i suoi scritti. Per le Storie ebbe così inizio un lungo periodo di oblio.
   

Rispondi