Prima Pagina>Regioni>Toscana>Meningite: bimbo in prognosi riservata
Toscana

Meningite: bimbo in prognosi riservata

(ANSA) – FIRENZE, 2 AGO – Un bambino di 7 anni, originario della provincia di Arezzo, è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale pediatrico ‘Meyer’ di Firenze per un caso di meningite. Secondo quanto si apprende dalla Asl, si tratterebbe di una patologia da meningococco B. Il bambino è stato accompagnato ieri pomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale di Arezzo dalla mamma con febbre alta, diarrea e ipoattività, e durante gli accertamenti hanno iniziato a comparire segni della meningite, quindi i medici dell’ospedale aretino ha deciso l’immediato trasferimento al ‘Meyer’ dove c’è tata la conferma della meningite ed è stato

Advertisements
sottoposto alle terapie necessarie.
    A seguito di questo caso il Dipartimento di Prevenzione della Asl Toscana Sud Est ha attivato le procedure di profilassi per tutti coloro che sono contatti stretti del bambino e che rientrano nei casi previsti da coinvolgere secondo apposita circolare ministeriale.
   

Advertisements

Rispondi